Frequently Asked Questions

Cos'è un corso di perfezionamento?


I corsi di perfezionamento offrono programmi di aggiornamento professionale, scientifico e culturale che prevedono una didattica flessibile e di breve durata, articolata in lezioni frontali ed eventuali esercitazioni. I corsi di perfezionamento dell'Università degli Studi di Milano vengono attivati da ottobre a luglio, con bandi rettorali che riportano tutte le informazioni utili ad accedervi. Il contributo richiesto per l'iscrizione può variare da corso a corso e viene specificato nel bando, dove si trovano indicate anche le eventuali borse di studio disponibili, i criteri per l’assegnazione, i requisiti e gli eventuali documenti richiesti per poterne usufruire.




Cosa distigue un corso di perfezionamento da un master?


Si tratta in entrambi i casi di corsi formativi post-laurea funzionali allo sviluppo di competenze professionali di qualità elevata. Mirano ad approfondire conoscenze già acquisite in precedenza, con percorsi di studio o attività lavorative, e per questo sono rivolti sia a chi intende proseguire negli studi, sia a chi è già inserito nel mondo del lavoro e riqualificarsi. I corsi di perfezionamento hanno una durata limitata e rilasciano un attestato finale di frequenza. I corsi per master invece, strutturalmente più complessi e di durata superiore, danno diritto a un titolo di Master universitario e all’acquisizione di almeno 60 crediti formativi universitari (ai sensi del DM 509/99).




Come iscriversi?


Per iscriversi è necessario essere in possesso dei requisiti indicati nel bando e superare eventuali prove di ammissione. L'iscrizione è consentita anche a chi è iscritto a un altro corso di laurea o post-laurea. Prima di iscriverti a un corso leggi attentamente il bando di concorso che, oltre a contenuti, obiettivi e organizzazione didattica del percorso formativo, stabilisce: requisiti di accesso numero di posti e le modalità di selezione, costo del corso (contributo di iscrizione) scadenze e modalità di presentazione della domanda di ammissione e di immatricolazione contatti della segreteria organizzativa Per presentare la domanda di ammissione on-line entro le scadenze stabilite dal bando: Registrati al portale di Ateneo
questa operazione non è richiesta se sei già registrato e in possesso delle credenziali di Ateneo (per es. se sei laureando o laureato presso l’Università degli Studi di Milano da non più di un anno) Tieni a portata di mano: un documento di identità valido il nome dell'università o della scuola dove hai conseguito il titolo di studio richiesto dal bando la data di laurea o di conseguimento del titolo Compila la domanda di ammissione on-line
accedi con le tue credenziali al servizio di ammissione ai corsi di perfezionamento e compila il modulo Controlla i dati e conferma la domanda: te ne verrà inviata una copia all'indirizzo email di ateneo o a quello indicato in fase di registrazione Salva e conserva la copia della domanda di ammissione. I risultati della selezione vengono pubblicati online. Controlla periodicamente le graduatorie: se sei tra gli ammessi puoi immatricolarti entro 5 giorni dalla pubblicazione degli esiti. Gli ammessi al corso sono tenuti a immatricolarsi entro 5 giorni lavorativi dalla pubblicazione della graduatoria e versare la quota di iscrizione indicata nella scheda di ciascun corso, mediante pagamento tramite Pago PA. Tempi e condizioni del versamento del contributo di iscrizione valgono anche quando a pagarlo provvedono persone diverse dall'interessato, istituzioni, enti o aziende, pena la mancata iscrizione al corso. I corsi di perfezionamento rientrano nell'attività istituzionale dell'Ateneo e sono di conseguenza esenti da IVA (ex art. 10, d.p.r. 633/1972). Non è pertanto prevista emissione di fattura. Al momento dell’immatricolazione i candidati che provengono da paesi stranieri sono tenuti a consegnare all’Ufficio Formazione permanente e continua copia del codice fiscale e i cittadini di paesi extra-UE devono esibire anche il permesso di soggiorno in originale.